Cuore Mio

La Felicità ci muta in creature

magiche: ed ora ai miei polmoni
è consentito di respirare anche
senza bisogno d’aria, se questa
venisse meno; al mio sguardo

di ritrovarti persino in una notte
senza luna.

E le mie orecchie: possono ascoltare
una musica distante cento miglia –
ed il tuo più flebile sussurro, quando
mi invochi: tanto vasto e sensibile
è il mio amore oggi, Cuore mio.

Cuore Mioultima modifica: 2004-12-14T08:23:11+01:00da gas_tone
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento